27 Novembre 2020
News
percorso: Home > News > NEWS GENERICHE

NUOTO ACQUE LIBERE: EUROPEI DI BUDAPEST - ARGENTO DI CLERI NELLA 10 KM MASCHILE

04-08-2010 - NEWS GENERICHE
La tenacia di Valerio.

L´orgoglio del campione romano di Palestrina, con la fatica a fare da leit motiv estremo, fatica che strozza il fiato durante 10.000 metri con le braccia che mulinellano veloci veloci e la testa che ti porta avanti nonostante tutto. Ieri è arrivato l´argento mondiale nella prima assoluta dell´europeo di nuoto a Budapest , ouverture con il nuoto di fondo. Un argento voluto fortemente dal campione mondiale della 25 chilometri, che si è battuto al solito da leone marino, "cagnaccio" del fondo azzurro, prima nazione al mondo nella specialità delle maratone acquatiche.
Condizioni estreme per l´impresa, ma ormai non ci si stupisce più di quanto questi acquamen riescano a fare. Diciotto giorni fa era stato il lago di St. Jean, a Roberval in Canada. Acqua ghiacciata a 17 gradi, roba da orsi polari, che nemmeno una doccia ti faresti. Figuriamoci nuotare prima dieci chilometri in meno di due ore, e poi più di mezza maratona, la venticinque, in 5 ore e mezza. Poi ieri tutti in mezzo alla steppa ungherese, duecento chilometri a nord di Budapest, nella Rimini locale che poi è il lago Balaton, il mare ungherese. Un lago a forma di piscina, lungo 80 chilometri per soli 13 di larghezza.
Sono partiti in 38, con una temperatura dell´acqua assurda di 28-29 gradi, roba da farti lesso in poco tempo, che va bene al massimo per fare acquaticità ai bebè. Condizioni estreme, forse questa è la vera essenza di questo sport, freddo-freddo canadese, bollente ungherese.
«Sono le condizioni che soffro particolarmente - ha spiegato a fine gara Valerio - quelle condizioni che non mi hanno permesso di bissare l´oro mondiale. L´argento non è oro, ma questa medaglia è seconda solo alla vittoria di Roma un anno fa». Quasi a giustificarsi, senza rendersi conto dell´impresa, comunque sia il colore della medaglia.
Il fondo ti può tradire in qualsiasi momento, anche se la testa e la motivazione è determinante. E qualcuno forse aveva fatto i suoi bei calcoli quindici giorni fa, come il vincitore, il tedesco Thomas Lurz ,vecchia volpe acquatica del circuito, uno attento a dosarsi, tanto da saltare la maratona canadese per risparmiarsi per questo europeo. Così alla fine i due secondi di distacco sono stati anche frutto di quelle energie residue, con una medaglia sofferta più delle previsioni.
Ci sarà ancora battaglia perché il ventinovenne atleta azzurro dell´Esercito ritornerà con la 25 km, con una motivazione fortissima come ricorda Diego Polani, lo psicologo del gruppo: «Valerio è certamente molto resistente a livello fisico, ma è nella sua testa che è mentalmente determinante». "Cagnaccio" appunto ,capace di tirarsi dietro anche gli altri azzurri, Nicola Bolzanello (6°) e Luca Ferretti (19°). Laeder di un gruppo fortissimo, considerando che agli europei di quattro anni fa l´Italia portò a casa solo un bronzo, quello di Simone Ercoli nella 5 chilometri.
Ma siamo solo all´inizio. Ieri poteva andare ancor meglio, perché nella cronometro dei 5 chilometri femminili la super favorita (e prima oltre la metà gara) Giorgia Consiglio è incappata nella squalifica per essere passata all´interno della boa di virata piuttosto che all´esterno. «Purtroppo ho commesso un errore - dichiara amareggiata la 20enne genovese, vice campionessa mondiale della 5 e 10 chilometri - È stato giusto squalificarmi, non ho neanche sentito il fischio d´ammonizione del giudice». Poche parole, dopo un pianto liberatorio che evidenzia la rabbia per una medaglia che ormai sentiva al collo. «Ora voglio rifarmi della dieci chilometri (oggi, ndr)». Il rammarico cresce sentendo il ct Giuliani: «Giorgia Avrebbe vinto con largo margine». Le altre due azzurre Franco e Bruni hanno chiuso ripettivamente al 6° e 9°.
Oggi oltre alla Consiglio scenderanno in acqua la campionessa del mondo Martina Grimaldi e Giorgia Consiglio. E poi la 5 km maschile con Ercoli, Ferretti e Balzonello.

CHRISTIAN ZICCHE

RIPRODUZIONE RISERVATA AUTORIZZATA

Fonte: S.R./ IL MESSAGGERO / CHRISTIAN ZICCHE



Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio


Eventi
[<<] [Novembre 2020] [>>]
LMMGVSD
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      
Carta Etica dello Sport
Foto gallery
PRESENTAZIONE SQUADRE AGONISTICHE (NUOTO&PALLANUOTO) 2018/2019
Agonismo Nuoto & Pallanuoto
[]
Foto di Patrick Donati

Sezione in aggiornamento.
PRESENTAZIONE SQUADRE AGONISTICHE (NUOTO & PALLANUOTO) 2015/2016
Agonismo Nuoto & Pallanuoto
[]
FOTO DI PATRICK DONATI E GHIGO ERCOLINI
ONE DAY CON GIOVANNI FRANCESCHI - APRILE 2010
Agonismo Nuoto
[]
STAGE ALLA PISCINA MARCHINO BALESTRI
EUROPEI 2012: FESTA CON I VOLONTARI DELLA SOCIETA´ NUOTO PIOMBINO
Agonismo Nuoto
[]
GIORNATA DI SALUTI E RINGRAZIAMENTI DEDICATA A TUTTI I GIOVANI VOLONTARI DELLA SOCIETA´ NUOTO PIOMBINO CHE, CON IL LORO IMPEGNO, HANNO CONTRIBUITO ...
Allenamento in Palestra
Agonismo Pallanuoto
[]
Il grande Andrea alle prese con i pesi
Alcuni momenti di Allenamento
Corsi Nuoto Vasca Piccola
Scuola Nuoto
[]
Claudia al lavoro
Alcuni momenti di allegra confusione.... ma si stà imparando !!!
FACEBOOK & TWITTER
CHE TEMPO FA?
statistiche
totale visite
364720

sei il visitatore numero
26289

utenti online
0


Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio